La Bussola e La Bussola II

Informazione e orientamento su istruzione, formazione, lavoro


Finanziato da Provincia di Firenze con D.D. n. 723 del 16/04/2009 a valere sulle risorse del "Programma Operativo Regionale. Ob.2, 2007/2013 Asse Inclusione Sociale


2008/2009 – concluso


Da questi due progetti nasce il servizio permanente presso la Fondazione Spazio Reale,

lo Sportello di Servizi per l’Orientamento 


Sulla base di quanto realizzato nella fase sperimentale del progetto “La Bussola I”, sono stati potenziati e sviluppati i servizi e le azioni offerte, in un’ottica di rafforzamento e personalizzazione delle strategie operative. Sono state quindi fornite opportunità diversificate a seconda delle varie esigenze espresse dall’utenza, con l'intento di intercettare quelle fasce di popolazione, in particolar modo giovani e giovani adulti, che solitamente usufruiscono in modo limitato, o addirittura non utilizzano, i canali istituzionali di intermediazione e che sono quindi maggiormente esposti al rischio di disagi di diversa natura o marginalità sociale. 
I servizi dello Sportello “La Bussola II” si inseriscono in un quadro di offerte finalizzate non solo alla conoscenza e alla ricerca di opportunità lavorative, ma anche all’esame di percorsi di formazione professionale, istruzione, formazione permanente e continua per la messa a punto di interventi di sviluppo e crescita relativi sia alla dimensione personale/formativa che lavorativa. Nell'ambito delle attività di orientamento sono state sviluppate anche misure di accompagnamento, per facilitare l'utenza nell’approccio al lavoro ed alla formazione come: simulazione di colloqui di lavoro, redazione di curriculum vitae, role playing, bilanci di competenze di primo e secondo livello, sostegno alle famiglie per la scelta dei percorsi futuri dei figli ed anche servizi di raccordo con le istituzioni locali/centri per l’impiego, per il reperimento di informazioni aggiuntive, inerenti sia il sistema del diritto-dovere all’istruzione, sia altre opportunità.

 
Le azioni realizzate sono state calibrate sulle richieste personali e sull’aggregazione di bisogni condivisi da gruppi di utenti. 
In aggiunta agli specifici servizi/interventi pensati e realizzati per minori, effettuati ponendo un’attenzione particolare alle esigenze di coloro che versano in condizione di disagio socio-economico, lo sportello ha offerto una ricca e diversificata gamma di servizi destinati anche ad un target adulto.
Così come i servizi destinati ai minori e, in caso, anche alle loro famiglie, i servizi per giovani e per gli adulti si sono caratterizzati per il loro elevato grado di specificità e di adattabilità alle esigenze o caratteristiche di ogni singolo utente. Ogni intervento, infatti, è stato pensato per essere realizzato in modo personalizzato: modellando l’approccio, la scelta degli strumenti, l’individuazione degli obiettivi e la conseguente  pianificazione di una strategia condivisa d’intervento assieme all’utente, ponendo al centro di tutto il processo di orientamento formativo la persona ed i suoi peculiari fabbisogni.


Soggetti complessivamente coinvolti:
Bussola I: 194
Bussola II: 797


Scarica il volantino Bussola I


Scarica la brochure Bussola II